Non ci sono spettacoli legati a questo evento.

FELA - IL MIO DIO VIVENTE

90 min

Genre: Documentario

Language: Italiano

Age: 6

Director: Daniele Vicari

L’affascinante figura di FELA KUTI, cantante, compositore, leader musicale, uomo politico e capospirituale raccontata dal videoartista Michele Avantario.
Una storia che suona, balla, fuma, ama, viaggia, che ha il sapore dell’Africa, della politica, degli anni 70 e che supera ogni forma di colonialismo, anche quello “interiore” che ancora oggi ci portiamo dentro.

Con la voce narrante di Claudio Santamaria, Fela, il mio dio vivente di Daniele Vicari è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma.

Michele Avantario è un filmmaker e video artista romano, appassionato di musica jazz e africana, in particolare i ritmi afrobeat di Fela Kuti. nel 1984 riesce a coronare il suo sogno di portare il musicista e rivoluzionario nigeriano nella Capitale. Da quel momento in poi inizia una lunga amicizia con Fela, durata fino alla sua morte. Da quel momento Avantario dedica la sua vita alla realizzazione di un film interpretato dallo stesso Fela. Non ci riuscirà mai, ma scoprirà qualcosa di più importante per lui: una nuova idea di esistenza. Il rapporto intimo con Fela e la sua famiglia infatti lo introduce nella comune di Kalakuta, un privilegio che solo pochi bianchi hanno avuto.

90 min

Genre: Documentario

Language: Italiano

Age: 6

Director: Daniele Vicari

L’affascinante figura di FELA KUTI, cantante, compositore, leader musicale, uomo politico e capospirituale raccontata dal videoartista Michele Avantario.
Una storia che suona, balla, fuma, ama, viaggia, che ha il sapore dell’Africa, della politica, degli anni 70 e che supera ogni forma di colonialismo, anche quello “interiore” che ancora oggi ci portiamo dentro.

Con la voce narrante di Claudio Santamaria, Fela, il mio dio vivente di Daniele Vicari è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma.

Michele Avantario è un filmmaker e video artista romano, appassionato di musica jazz e africana, in particolare i ritmi afrobeat di Fela Kuti. nel 1984 riesce a coronare il suo sogno di portare il musicista e rivoluzionario nigeriano nella Capitale. Da quel momento in poi inizia una lunga amicizia con Fela, durata fino alla sua morte. Da quel momento Avantario dedica la sua vita alla realizzazione di un film interpretato dallo stesso Fela. Non ci riuscirà mai, ma scoprirà qualcosa di più importante per lui: una nuova idea di esistenza. Il rapporto intimo con Fela e la sua famiglia infatti lo introduce nella comune di Kalakuta, un privilegio che solo pochi bianchi hanno avuto.
Non ci sono spettacoli legati a questo evento.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.